Edifici Scolastici ed Acustica

Ogni edificio dovrebbe essere progettato per fornire all’uomo un luogo idoneo e confortevole allo svolgimento delle proprie attività, garantendo, ad esempio, il comfort acustico, ovvero la qualità acustica percepita dalle persone in un luogo.
Il progetto acustico di un edificio, quindi, è molto importante perché potrebbe compromettere la possibilità di svolgervi determinate attività senza eventuali disturbi, che potrebbero comportare fastidio o disagi come ad esempio l’emicrania. Per ottenere risultati efficaci, quindi, si può affidare ad un progettista la scelta di materiali, arredi, forme, rivestimenti ed eventuali precauzioni per il comfort acustico.
Nella progettazione degli edifici scolastici si dovrebbe prestare ancora più attenzione al comfort. Il comfort acustico delle aule scolastiche incide sulle performance degli insegnanti e sulla capacità di apprendimento dei ragazzi.

Per la progettazione degli aspetti “acustici” nelle scuole italiane si fa riferimento principalmente alle seguenti normative:



  • studio del clima acustico secondo la legge quadro 447/95;

  • studio dei requisiti di isolamento acustico dell’edificio e di rumorosità degli impianti (se scuola privata si fa riferimento al DPCM 5/12/97, se scuola pubblica si fa riferimento alla UNI 11367 come da DM 11/01/17);

  • studio del trattamento di correzione acustica degli interni secondo la UNI 11532.

E’ necessario un’ analisi per un progetto approfondito per ogni tema e che varia in base alla tipologia della scuola i consigli per la progettazione sono:

  • Potenziare l’isolamento acustico tra i vari ambienti dedicati alle aule

  • L’isolamento acustico tra aule è forse l’aspetto più importante nella progettazione di una scuola.

Sicuramente ognuno di noi ricorda il fastidio di sentire voci e urla provenire dall’aula adiacente durante il silenzio di una verifica o di una interrogazione. La scelta di una particolare soluzione può basarsi su vari fattori:
  • Richieste del committente;

  • Semplicità di posa;

  • Costo di realizzazione.

Ogni soluzione è caratterizzata da specifiche prestazioni che variano in base alla tipologia di materiale utilizzato ed al posizionamento nell’ambiente.
La scelta di una soluzione deve essere valutata dal professionista che segue l’intervento e dipende dalle richieste del committente e dall’obiettivo che si deve raggiungere. Nei casi di correzione acustica di ambienti esistenti, può risultare molto utile eseguire una misurazione fonometrica prima dell’inizio dei lavori, per valutare l’effettiva prestazione pre-opera.

Non dimentichiamo inoltre che isolando le aule andremo a risolvere anche il disturbo dai rumori aerei è uno dei fattori più penalizzanti per l’apprendimento degli alunni. Ricorda che l’isolamento da rumori aerei non si verifica solo per le pareti ma anche per i solai, banalmente per l’aula al piano di sopra o sotto. Da questo punto di vista è importante curare anche le pareti che affacciano sul corridoio.
L’importanza del controsoffitto acustico Per avere maggiore isolamento acustico, con delle installazioni tecniche veloci ed e trattare gli spazi interni di una scuola, il modo più semplice è attraverso dei controsoffitti fonoassorbenti o pannelli fonoassorbenti da applicare sulle pareti verticali. Questi sono fondamentali per garantire un corretto tempo di riverbero, indice della riflessione del suono sulle pareti interne. Per ovviare alla sensazione di rumore e fastidio che spesso si percepisce negli ambienti chiusi.
Guarda i pannelli qui In più, il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato la graduatoria degli enti locali beneficiari del finanziamento per interventi di ‘edilizia leggera’.
In arrivo 855 milioni per il finanziamento di interventi di manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico a favore di edifici scolastici di Province e Città metropolitane.
Gli Enti locali dovranno individuare e comunicare gli interventi che vorranno realizzare in via prioritaria. Per accelerare l’attuazione di queste opere, anche alla luce dell’attribuzione dei poteri commissariali a Sindaci e Presidenti di Province e Città metropolitane, nei prossimi giorni il Ministero fornirà agli Enti locali le indicazioni operative per l’inoltro dei piani di interventi da attuare che verrà effettuato tramite apposito sistema informativo. Fonte Se hai necessità di ricevere un parere tecnico in via preventiva o necessiti di collaborazione per la progettazione acustica, clicca sul link qui sotto e compila il modulo per essere ricontattato! CLICCA QUI

Ritorna a Arco News per leggere le altre notizie in campo acustico!

EnglishFrenchItalian
error: Il Contentuto è protetto da copyright di ArcoAcustica